Confusing Verbs

Confusing Verbs: i tempi verbali che più possono trarci in inganno.

Studiare ed apprendere una nuova lingua spesso riserva delle insidie. Uno degli aspetti che più in particolare mette in difficolta è proprio lo studio dei verbi. Particolarmente chiamata in causa in merito ai confusing verbs è proprio la lingua ingleseLe coniugazioni verbali e le diverse forme dei verbi irregolari della lingua inglese possono mettere i bastoni tra le ruote a chi desidera studiare e migliorare le proprie conoscenze della lingua.
Le domande più frequenti che sorgono durante lo studio dei confusing verbs sono proprio: qual’è la differenza tra questi due verbi? come faccio ad utilizzare correttamente una forma verbale rispetto all’altra?

Confusing verbs: concentriamo la nostra attenzione sui verbi più comuni che tendono a confondere.

Di seguito riportiamo una pratica lista dei confusing verbs più comuni facendo chiarezza sui diversi significati, aiutandoci con alcuni esempi:

-Confusing Verbs: Gain / earn / win

Parliamo di tre termini utili ad esprimere il concetto di aver ricevuto qualcosa, con usi differenti. Il termine earn è da utilizzare per esprimere di aver ricevuto un compenso dopo una prestazione lavorativa. Ad esempio, Mark is a famous actor, he earns a lot of money. Il termine gain è da utilizzare per esprimere un incremento rispetto a ciò che riceviamo. Ad esempio, I want to gain as much knowledge as possible from the professor. Il termine win è da utilizzare in caso di vittoria. Ad esempio, I win the science competition.

-Confusing Verbs: Say/tell

Termini utilizzati per esprimere il concetto “parlare/dire”.
Tell è da usare quando il discorso è indiretto. Ad esempio, Teacher told mark to stop talking during class. Say invece è da utilizzare per i discorsi diretti. Ad esempio, Frank said ” I am fine today”

-Confusing Verbs: Watch/ see/ look

Utilizziamo see per esprimere il concetto di aver visto qualcosa ma non volontariamente. Ad esempio, I can see the mountain. Il termine watch è da utilizzare per esprimere il concetto di aver guardato qualcosa compiendo un’azione lunga o prolungata. Ad esempio, I watch tv every morning. L’utilizzo del termine look è simile al termine watch ma è da usare per azioni di breve durata. Ad esempio, Look at the smart-phone screen.

-Confusing Verbs: Make / do

Entrambi i termini utilizzati per esprimere il concetto di “fare“. Questi due termini, e le diverse sfumature che possono assumere, rappresentano una delle difficoltà maggiori legate ai confusing verbs per chi studia la lingua inglese. Il do è da utilizzare quando vogliamo parlare di attività, operazioni da svolgere ed obiettivi da centrare. Ad esempio, She has to do her homework. Make, invece, è da usare quando parliamo di qualcosa che sta per nascere, par parlare di programmi, reazioni e piani da svolgere. Ad esempio, Let’s make a cupcake for her birthday!

 

 

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST