Question tags

Le question tags sono domande situate alla fine di una frase per rafforzare il concetto espresso e si traducono in italiano con “no?/vero?/non è vero?”. Le question tags sottintendono una risposta affermativa da parte dell’interlocutore con valore di conferma a quanto chiesto.

Le question tags seguono delle regole grammaticali precise e la loro costruzione varia in base a:

– tipo di frase principale (affermativa o negativa)
– genere del soggetto della proposizione principale (maschile, femminile, neutro)
– tipo di verbo utilizzato nella proposizione principale (verbo essere, verbo ausiliare, verbo modale)
– tempo verbale presente nella frase principale

Andiamo con ordine!

COME SI COSTRUISCONO LE QUESTION TAGS

La costruzione delle question tags dipende dalle seguenti regole:

–  se la proposizione principale è affermativa la question tag è negativa, se la frase principale è negativa la question tag è affermativa.

– se nella frase principale il soggetto è espresso attraverso uno o più nomi (con relativi generi maschile, femminile o neutro) le question tags si formano attraverso il pronome personale corrispondente (he/she/it). Se il soggetto della proposizione principale è già un pronome personale, questo si ripete nelle question tags.

– a seconda del verbo presente nella proposizione principale – verbo essere, ausiliare o modale – le question tags si costruiscono utilizzando lo stesso tipo di verbo.

– il tempo verbale usato nelle question tags è lo stesso della proposizione principale.

FRASE AFFERMATIVA

Costruzione della frase: verbo essere/verbo ausiliare/verbo modale + not + pronome soggetto

Esempio: Paul is very aggressive, isn’t he? (Paul è molto aggressive, no?)
Esempio: Jane is working hard, isn’t she? (Jane sta lavorando sodo, non è vero?)
Esempio: John has just finished the lesson, hasn’t he? (John ha appena terminato la lezione, non è vero?)
Esempio: Horses can run for miles, couldn’t they? (I cavalla possono correre per chilometri, non è così?)

FRASE NEGATIVA

Costruzione della frase: verbo essere/verbo ausiliare/verbo modale + pronome soggetto

Esempio: Katherine and Beth aren’t likable, are they? (Katherine e Beth non sono simpatiche, vero?)
Esempio: He wasn’t looking for his car, was he? (Lui non stava cercando la sua macchina, no?)
Esempio: You haven’t told me anything, have you? (Non mi hai detto niente, non è vero?)
Esempio: Clara and Jane can’t come tonight, can they? (Clara e Jane non possono venire stanotte, vero?)

ECCEZIONI

Quando la frase principale non presenta il verbo essere né alcun verbo ausiliare o modale, le question tags si formano usando gli ausiliari “do/does/did” e seguendo le medesime regole di cui sopra.

Esempio: Sophia works as a waitress, doesn’t she? (Sophia lavora come cameriera, non è vero?)
Esempio: They played volleyball yesterday, didn’t they? (Ieri loro hanno giocato a pallavolo, no?)

NOTA BENE: Il senso delle question tags si basa sul tono di voce con cui vengono espresse:

– se il tono di voce diminuisce si tratta di una domanda retorica che presuppone la conferma dell’interlocutore
– se il tono di voce aumenta si tratta di una domanda vera e propria (non retorica)

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST